Press "Enter" to skip to content

Posts published in “kat”

L’indebolimento dei legami sociali

admin 0

Nel secondo studio ha notato che dei piccoli effetti positivi cominciavano a presentarsi per quanto riguarda il coinvolgimento sociale e il benessere psicologico. Valutando l’effetto di film porno gratis per un periodo di tempo, ha visto l’uso che la gente fa di Internet si è fatto sempre più sofisticato. Durante lo studio di Kraut, i ricercatori hanno chiesto a persone solitarie se usano film porno gratis per contrastare la perdita di abilità sociali che sono necessarie in incontri faccia a faccia. Essi hanno inoltre chiesto alle persone con forti capacità sociali se utilizzano Internet per amplificare le loro capacità di stringere rapporti con le persone. Lo studio ha scoperto che queste persone, che già possedevano forti capacità sociali, sono state quelle che hanno ricevuto il risultato più vantaggioso dall’uso di Internet. L’analisi conclusiva è stata, che, invece di contribuire a ridurre la differenza tra coloro che hanno già abilità sociali rispetto a quelli che ne sono privi, l’uso di Internet aveva effettivamente esacerbato le differenze nel livello di abilità necessarie per l’interazione sociale. Questa teoria è stata successivamente contestata in uno studio, da McKenna et al., che ha indicato che le persone che sono più socialmente inette usano Internet per creare un primo contatto che permette loro di esplorare film porno gratis e il loro “vero sé” all’interno di queste interazioni. Queste interazioni sociali all’interno del cyberspazio tendono a portare a rapporti più stretti e di alta qualità che influenzano gli incontri faccia a faccia.…

Porno italiano fatto da studenti in top ten!

admin 0

Il porno non deve essere fatto professionalmente e durante la ricerca di porno italiano troverai un sacco di video porno fatti in casa. I migliori sono girati da studenti. È possibile vedere alcuni studenti, che ovviamente hanno deciso intenzionalmente di farsi un paio di drink e poi scopare davanti la videocamera. Appena inizi a contare improvvisamente ti renderai conto che una ragazza e stata scopata da sei tizi diversi, e gli sono piaciuti tutti! Altre femmine non sono timide. Alcune semplicemente leccano la figa a vicenda, gli altri giocano con vibratori e dildo, e due di loro hanno deciso che vogliono due cazzi alla volta. Poi si arriva alla parte migliore, dove questo porno italiano amatoriale diventa davvero interessante. Uno dei ragazzi ha scopato una ragazza nel culo mentre un’altra ragazza lo sta battendo nel suo culo con un dildo nero, e lei viene sbattuta da dietro nella figa da un altro ragazzo. Si tratta di un treno di sesso e uno dopo l’altro si ottengono orgasmi reali. Questo porno italiano è così bello che ha migliaia di visualizzazioni e, probabilmente, ad un sacco di spettatori piacerebbe sapere dove incontrare studenti del genere. Probabilmente adorano partecipare a orge tra studenti – soprattutto perché i ragazzi sono palestrati e le ragazze sono tutte molto sexy, così tutti vorrebbero scopare con loro. Vuoi sapere dove questo porno italiano è stato fatto? Ti do un suggerimento: in un dormitorio di una università ben nota.…

Sesso esibizionistico

admin 0

Alcuni esibizionisti si espongono tramite la filmati porno (in foto o in video), spogliandosi nei club o prendendo parte a peep shows. Alcuni esibizionisti si accarezzano o si masturbano palesemente mentre si espongono. Come per altre dipendenze sessuali, non è contemplato nessun tipo di contatto fisico né legame emotivo con qualcuno. Molto tipico tra chi ha una dipendenza dal sesso, il voyeurismo comporta l’atto di spiare individui inconsapevoli. Le vittime dei guardoni filmati porno sono solitamente nudi parzialmente o completamente. Sono impegnati a fare attività molto personali e intime, come ad esempio la doccia o il bagno, l’atto di vestirsi o spogliarsi, l’andare in bagno o il fare sesso. I guardoni sono solitamente eccitati nel guardare la propria vittima e spesso si masturbano mentre stanno osservando un’altra persona. Una parte dell’eccitazione che sta dietro al voyeurismo è data dalla natura segreta dell’azione. I guardoni soddisfano le loro voglie in molti modi che includono spiare qualcuno con un dispositivo come un binocolo, una macchina fotografica nascosta o una videocamera, ma anche attraverso un buco nel muro. Altri mezzi più “accettabili” (quando la vittima non è ignara) includono pornografia o peep show. Il filmati porno voyeuristico è un’attività molto isolata che previene qualsiasi tipo di connessione emotiva (o fisica) con l’oggetto del desiderio.…

Punto di vista femminista

admin 0

Molte femministe, tra cui Andrea Dworkin e Catharine MacKinnon, sostengono come tutta la porno video sia umiliante per le donne o come contribuisca alla violenza contro le donne, sia durante il processo produttivo che poi col suo consumo. La produzione di porno video, sostengono, comporta la coercizione fisica, psicologica o economica delle donne che ci lavorano, e sostengono che l’abuso e lo sfruttamento delle donne è dilagante; nel suo consumo, accusano la pornografia di erotizzare la dominazione, l’umiliazione e la coercizione delle donne, e rafforzare così atteggiamenti sessuali e culturali che sono complici di stupro e molestie sessuali. Incolpano la pornografia di presentare un’immagine gravemente distorta dei rapporti porno video sessuali, e di rinforzare i miti sessuali; in quanto mostrano sempre le donne come prontamente disponibili e desiderose di impegnarsi in rapporti sessuali in qualsiasi momento, con qualsiasi uomo, alle condizioni degli uomini, sempre rispondendo positivamente alle eventuali proposte che gli uomini fanno. Sostengono che, poiché la pornografia mostra spesso donne che godono e desiderose di essere attaccate in modo violento dagli uomini, donne che dicono “no” quando in realtà vogliono sesso, che combattono per poi finire a godere dell’atto – questo possa influenzare la comprensione pubblica sui problemi legali, come il consenso per i rapporti sessuali. In contrasto con queste obiezioni, altri studiosi femministi sostengono come il movimento femminista lesbico nel 1980 sia stato un bene per le donne nell’industria del porno.……